Sorrento in campania provincia di Napoli - B&B Le Marelle

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tour
Sorrento Città della Campania, in provincia di Napoli, è situata su un terrazzo tufaceo a picco sul mare, sulla costa della penisola sorrentina che s'affaccia sul golfo di Napoli.

Di origine probabilmente greca, è ricordata per due ribellioni a Roma, nel 216 e nel 90 a.C., durante la guerra sociale: una volta domata, ospitò una colonia, quindi divenne con il nome Surrentum municipio e, all'inizio dell'impero, luogo privilegiato di villeggiatura dell'aristocrazia romana. Sede vescovile dal 420, passò nel 552 ai bizantini, e dal IX secolo fu un ducato autonomo, in lotta con le vicine città di Amalfi e Salerno. Nel 1137 il ducato di Sorrento fu incorporato nel regno normanno, e da allora seguì le sorti politiche di Napoli.
Il centro storico mostra ancora il tracciato ortogonale delle strade di origine romana, mentre verso monte è circondato dalle mura cinquecentesche. Vi si trovano il Duomo, riedificato nel XV secolo, con facciata neogotica, e la chiesa di San Francesco d'Assisi, con un notevole chiostrino trecentesco. Nel museo Correale sono esposte collezioni di reperti greci e romani e di porcellane di Capodimonte, con una sezione di pittura del XVII-XIX secolo; dal parco si gode inoltre una magnifica vista sul golfo. Presso la Punta del Capo, 3 km a ovest, si trovano resti romani ritenuti della villa di Pollio Felice (I secolo d.C.).
L'economia locale si basa prevalentemente sul turismo, culturale e balneare, sull'agricoltura (agrumi, viti, noci, ulivi, gelsi), sull'industria alimentare e sul caratteristico artigianato del legno intarsiato.
Abitanti (sorrentini): 16.536 (2001).



 
Le Marelle | Via G.B. Lama, 50 | 84010 - Furore Costiera Amalfitana (SA). P. iva 03775120656 | Tel/Fax +39 089830263 |cell 3388181507 | Email: info@lemarelle.it
Torna ai contenuti | Torna al menu